Aggiornamento Next Generation: le affiliate della Samp tra raduni e tornei

Si va verso il finale di stagione, possiamo dirlo: le vacanze sono oramai dietro l’angolo. Next Generation Sampdoria però ha ancora qualcosa da dire. Per esempio: che a Pescara qualche settimana fa si è svolto sotto gli occhi del coordinatore del progetto Stefano Ghisleni uno straordinario raduno, con ben 54 ragazzi abruzzesi – di 17 differenti società – coinvolti sul campo. Il risultato? Un grande successo per tutti.

Visite. Un’altra grande adunata si è svolta a Scandicci, dove il Casellina (lode al merito ai campioni provinciali Allievi e Juniores) ha ricevuto il tecnico blucerchiato Rodolfo Perelli. Che poi ha fatto il bis all’Aullese, dove hanno deciso di chiudere le attività con una bella giornata di sport. Altrettanto bella, senza dubbio, è stata la visita di Ghisleni al San Siro Struppa: i giovani calciatori genovesi si sono messi alla prova con gli allenamenti made in Samp, dando buona prova di loro stessi.

Complimenti. Giugno non è solo il mese in cui si appendono le scarpine al chiodo, ma anche quello dove si fanno i conti delle coppe da mettere in bacheca. Quindi, ci tocca distribuire un po’ di complimenti: all’Accademia Gaggiano (1° posto al Torneo di Stradella e al Memorial “Alboreto”, categoria Esordienti 2005), al San Giorgio (1° posto al torneo di Pescara, con i 2004, e al torneo internazionale Riviera dei Cedri, categorie Esordienti 2005 e 2006) e al Vado (2° posto al Memorial “Russo” di Mondovì, categoria Pulcini 2007). Plauso speciale anche alla Lupiae Lecce, che coi suoi bimbi ha chiuso al primo posto la classifica del “Sei bravo…”. Per finire non va dimenticato il Potenza Picena, che ha sollevato la coppa come campione provinciale negli Allievi.