Baciccia Zapata può sorridere: «Sampdoria, mi hai cambiato la vita»

Baciccia Duván Zapata fuma la pipa ogni volta che segna. E ci ha preso gusto. Il colosso colombiano bissa quanto fatto con il Milan e si gode il momento d’oro dopo la qualificazione ai Mondiali in Russia. «Sto assaporando ogni giorno qui – racconta ai media il nuovo idolo della Sud -, la Sampdoria è molto importante per me: mi ha cambiato la vita. Dopo tanti anni ho avuto l’opportunità di prendermi la nazionale, che è ciò che volevo. Ora devo lavorare per meritarmela ancora. Il gol? Lo dedico ai miei figli, che oggi erano allo stadio».

Abitudine. Da un tempo all’altro la squadra è cambiata radicalmente. Cosa è successo? «Abbiamo trovato più spazi – analizza il centravanti -, poi ci siamo abituati di più ai loro uno contro uno. Ci siamo comportati bene tatticamente, facendo i movimenti giusti. Il tridente? Lo abbiamo provato per la prima volta ma Caprari è entrato bene: è stato decisivo».