Bereszynski: «Giocato alla grande contro una grande, che peccato però»

«Peccato per il pari». Bartosz Bereszynski accompagna con una smorfia in mixed-zone una frase che la dice lunga su come il terzino abbia vissuto la partita di questa sera. «Abbiamo fatto una grande partita – dice il nazionale polacco -, anche se la Roma è un grande avversario. Avremmo dovuto vincere: nel secondo tempo abbiamo avuto le occasioni per fare il secondo gol; ma invece lo abbiamo subito all’ultimo».

Prestazione. Il bicchiere questa sera è mezzo pieno e mezzo vuoto al tempo stesso. «Siamo contenti di avere fatto una prestazione così – continua il terzino destro -, ma allo stesso tempo c’è delusione per avere fatto un solo punto. Il sesto posto? Vediamo partita dopo partita, a cominciare da domenica sera. Sarà difficile, ma ora bisogna solo riposare e poi tornare in campo per pensare a come affrontare di nuovo la Roma».