Calcio e non solo per l’U17 Cassaghi: «Nel tempo libero suono la chitarra e ascolto il rap»

Prestanza fisica, piedi educati e idee chiare in testa. Andrea Cassaghi, milanese classe 2001, è uno dei due nuovi difensori dell’U17 di David Alessi. «Nonostante gli interessamenti di Inter e Milan ho scelto Genova e la Sampdoria dopo aver visitato Casa Samp – rivela il centrale arrivato in estate dal Como -. Mio nonno e mio papà hanno giocato a calcio per diversi anni e anche mia mamma ha praticato il calcio femminile a Pavia: diciamo che lo sport è una passione di famiglia. Cosa faccio nel tempo libero? Ascolto musica rap e suono la chitarra».