Con Stankevicius la fascia destra ha un nuovo padrone

27 anni da compiere a metà luglio, Marius Stankevicius – lituano, dal 2001 in Italia tra Brescia, Cosenza e ancora Brescia – è il nuovo esterno della Samp.

03_stankeviciusUno capace di bersi tutta la fascia, a cui riesca bene attaccare e mettere in crisi il difensore di turno così come far due passi indietro in copertura. Così era Christian Maggio, così è Marius Stankevicius: arriva a titolo definitivo dal Brescia, 27 anni a metà del mese, sette stagioni filate in Italia tra A e B e una maglia da titolare in nazionale anche nei recenti incroci con l'Italia.

Lo sbarco in Italia. Stankevicius – che in Lituania nasce a Kaunas – arriva a Brescia nell'estate del 2001, dopo quattro campionati nell'Ekranas Panevezys. Mazzone lo vede bene, ma l'inserimento – comprensibilmente, visto l'abisso tra le due realtà – è graduale. In un anno e mezzo mette assieme 8 presenze soltanto, e la società decide di dirottarlo tra i cadetti, a Cosenza, per dargli modo di capire il calcio italiano e allo stesso tempo giocare con più frequenza.

La consacrazione. Quando, l'estate successiva, Stankevicius torna a Brescia, qualcosa è cambiato. A fine anno le partite sono 15, e nel 2004/05 – nonostante la retrocessione – salgono a 33 con i primi 3 gol italiani. E' la stagione della prima consacrazione, l'anno in cui ci si rende conto che il ragazzo ormai c'è e vale parecchio. Corioni non vuole venderlo, cerca di risalire in fretta e punta anche su di lui: titolare indiscutibile e indiscusso (nonostante i tecnici siano più d'uno, da Maran a Zeman, da Somma a Cosmi), capace di adattarsi sia come esterno basso che come ala vecchio stampo (quello che gli chiederà Mazzarri, peraltro), si conferma ad alti livelli pur senza centrare la promozione.

La grande chance. Ora si apre un mondo nuovo, finalmente in A e con una finestra aperta sulla Coppa Uefa. Con un'eredità pesante da raccogliere – la stagione spaventosa di Maggio – ma con tutti i mezzi e la voglia di coprire senza affanni quel buco. Per una nuova, e più importante consacrazione.

Marius Stankevicius: la scheda

Luogo e data di nascita: Kaunas (Lituania), 15/07/1981
Altezza: cm 190
Peso: kg 83
Ruolo: centrocampista

 Stagione   Squadra     Presenze   Gol 
 2007/08  Brescia (B) 32
 2006/07  Brescia (B) 38 3
 2005/06  Brescia (B) 33 5
 2004/05  Brescia (A) 33 3
 2003/04  Brescia (A) 15
 2002/03  Cosenza (B)  8
 2002/03  Brescia (A) 6
 2001/02  Brescia (A) 2
 2001  Ekranas Panevezys (A Lituania)  33 1
 2000  Ekranas Panevezys (A Lituania)  28 1
 1999  Ekranas Panevezys (A Lituania)  18 1
 1998  Ekranas Panevezys (A Lituania)  8

Stankevicius alla Sampdoria
Comunicato Stampa: dal Brescia arriva Marius Stankevicius
Stankevicius: «La Samp mi ha fatto sentire importante»

Nella foto Pegaso, Marius Stankevicius a Corte Lambruschini con la sua nuova maglia.

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.