Cordoglio blucerchiato per la scomparsa di Azeglio Vicini

È morto a Brescia, all’età di 84 anni, l’ex calciatore blucerchiato e commissario tecnico della Nazionale italiana Azeglio Vicini.

Nato a Cesena il 20 marzo 1933, fu acquistato nel 1956 dal Lanerossi Vicenza e divenne ben presto uno dei perni del forte centrocampo doriano dell’epoca, capace di condurre la Sampdoria di Aldo Ravano ed Eraldo Monzeglio alla conquista del quarto posto nella stagione 1960/61. A Genova restò fino al 1963, collezionando 207 presenze e 6 reti complessive tra campionato e coppe.

Il presidente Massimo Ferrero e tutta la società porgono alla famiglia Vicini le più sentite condoglianze.

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.