Europeo Under 21: Andersen non molla il primato, Kownacki segna ancora

Continua il duello a distanza tra la Danimarca di Joachim Andersen e la Polonia di Dawid Kownacki, rivali nella corsa al primo posto del Gruppo 3 di qualificazione al prossimo Europeo Under 21, in programma in Italia e a San Marino dal 16 al 30 giugno 2019.

Danimarca. La momentanea nomea di capolista continua a spettare agli scandinavi, vittoriosi in casa della Lituania e saliti a quota 19 punti in classifica. A Gargzdai il centrale blucerchiato ha giocato titolare e l’intero incontro: decisive le reti danesi di Abildgaard (44′) e Skov (73′), bravi a battere l’altro doriano in campo, il portiere lituano Titas Krapikas.

Polonia. Rincorre invece a 18 punti la formazione polacca, trascinata ad Helsinki dal suo capitano, al settimo gol nella competizione e capocannoniere. Dopo la doppietta di Wieteska (66′ e 74′), intervallata dal centro del momentaneo pari di Lappalainen (68′), il bomber classe ’97 ha messo dagli undici metri il punto esclamativo al successo sulla Finlandia (89′), prima di fare spazio al compagno Tomczyk (94′).

Montenegro. Senza speranze di accedere alla fase successiva il Montenegro, fanalino di coda del Gruppo 9. Allo stadio “Gradski” di Niksic Ognjen Stijepovic e soci hanno pareggiato per 0-0 con la Bulgaria. Per l’attaccante della Primavera 95 minuti di gioco e qualche occasione creata.