FIFA World Cup: i gironi dei blucerchiati nella Coppa del Mondo Russia 2018

Mancava l’Italia, ma non per questo a Bogliasco i giocatori della Sampdoria hanno mancato di guardare e commentare in diretta il sorteggio della FIFA World Cup, che si svolgerà dal 14 giugno al 17 luglio 2018 in Russia. Nel multietnico spogliatoio blucerchiato sono ben 9 i Paesi partecipanti rappresentati. E c’è da scommettere che il tifo non mancherà. Tra gli abbinamenti di Mosca spiccano i “derby” tra doriani Croazia-Argentina, Brasile-Serbia e – soprattutto – Polonia-Colombia. Ma andiamo con ordine.

Gruppo A. Gastón Ramírez e Lucas Torreira hanno visto l’Uruguay inserito nel raggruppamento con i padroni di casa della Russia, l’Arabia Saudita e l’Egitto.

Gruppo C. Il rappresentante della Danimarca, Joachim Andersen, sosterrà i compagni della sua nazionale maggiore contro Francia, Australia e Perù.

Gruppo D. Ivan Strinic e la sua Croazia troveranno l’Argentina – rappresentata al “Mugnaini” da Ricky Alvarez e Matías Silvestre -, la debuttante Islanda e la Nigeria.

Gruppo E. Le selezioni di Brasile e Serbia – nazioni di Dodô Pires e Filip Djuricic – si incroceranno in cerca di un pass qualificazione per gli ottavi di finale. Con loro anche Svizzera e Costa Rica.

Gruppo G. Testa di serie, il Belgio di Dennis Praet: i Diavoli Rossi si ritroveranno ad affrontare Inghilterra, Tunisia e l’esordiente Panama.

Gruppo H. Si prospetta una super sfida nell’ultimo girone, dove sono finite le palline di Polonia e Colombia. Bartosz Bereszynski, Karol Linetty e Dawid Kownacki da una parte; Duván Zapata dall’altra. Insieme a loro il Senegal e il Giappone.