Giampaolo: «Obiettivo qualificazione centrato, vincere non è mai facile»

Quarto turno agli archivi. Nove su nove tra le mura amiche di Marassi (record in continuo aggiornamento). Marco Giampaolo anche stasera può tornare a casa soddisfatto: «Il nostro obiettivo era andare avanti e ci siamo riusciti – dice -. Abbiamo fatto una buona prestazione e vincere non è mai facile. Gare scontate non ce ne sono: basta vedere i risultati di oggi. L’approccio è stato perfetto, questa partita andava giocata in maniera seria e noi lo abbiamo fatto».

Giusti. Un bel gioco corale e poi un Kownacki rock, sopra le righe. «È un attaccante di profondità – inizia il suo ragionamento il mister -, quando calcia nove su dieci prende la porta. È ancora molto giovane, presto però farà tanto parlare di sé. Al di là di lui sono contento anche per quei giocatori che avevano un minutaggio inferiore, perché questo per me non è turnover: sono i giocatori giusti per la partita giusta. Da adesso in poi, fino all’Epifania, ci aspettano tanti impegni».