Giampaolo: «Più sereni durante la sosta, complimenti ai miei ragazzi»

«Complimenti ai miei ragazzi per la vittoria». Marco Giampaolo non lesina applausi ai suoi per lo storico successo del “Franchi”. «Ora c’è la sosta e trascorreremo quindici giorni sereni – dice in sala stampa -. È da un anno che lavoriamo insieme, ora i margini di miglioramento dipendono dalle qualità individuali che saremo in grado di tirare fuori».

Mercato. «Le trattative? Un calciomercato così lungo non ha senso – ride amaramente -. Schick? Gli ho parlato sabato: mi sembra un po’ confuso, gli ho detto però di cercare la squadra che ha un’idea di calcio più vicina alle sue caratteristiche».