Impariamo allo stadio: la quindicesima edizione parte con Tonelli

Passano le stagioni, cambiano gli interpreti e i protagonisti ma Impariamo allo stadio resta un punto di forza dell’U.C. Sampdoria. L’intento è rimasto lo stesso dell’ormai lontano 2003: promuovere tra i più piccoli i valori fondanti del calcio, dell’educazione e del fair play. Il tutto attraverso un tour del “Luigi Ferraris” emozionante e al tempo stesso formativo, ideato dalla società blucerchiata e realizzato in collaborazione con la sezione AIA di Genova e la Polizia Ferroviaria.

Incontro. Tribuna, panchina, spogliatoi, sala stampa e ritorno in tribuna, questa volta in compagnia di un calciatore. Ogni angolo dello stadio di Marassi, anche quelli normalmente celati agli occhi dei tifosi, è stato al centro della visita guidata riservata ai ragazzi delle elementari genovesi. Al primo incontro del 2019 hanno preso parte quattro classi delle scuole “Sbarbaro”, “De Amicis”, “Voltri 2” e “Santa Maria Immacolata”, che hanno tempestato di domande Lorenzo Tonelli, l’ospite d’onore della mattinata.

Studio. Il difensore ha raccontato agli alunni la propria storia e soddisfatto ogni tipo di curiosità, firmando autografi e mettendosi a disposizione per foto e selfie ricordo. «È bello partecipare a questo tipo di iniziative e poter pensare di lasciare qualcosa a questi bambini – ha rivelato il numero 26 -. Ho sottolineato l’importanza di praticare sport e allo stesso tempo di impegnarsi nello studio perché per me, e per la mia famiglia, è stato così: mi auguro che valga lo stesso anche per loro».

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.