Jankto, gol come da tradizione: «All’esordio segno sempre, che Gradinata!»

Non c’è esordio in cui non brindi con una rete. Jakub Jankto è un habitué del gol al debutto. «Faccio sempre gol alla prima – sorride il giovane centrocampista -, quindi sono contento di aver continuato la tradizione. Sognavo di buttarla dentro e ci sono riuscito. Non mi aspettavo la Gradinata piena in Coppa Italia ad agosto, chissà cosa succederà quando giocheremo in Serie A…».

Dedica. Esultanza bella rabbiosa. Con dedica? «Sì, la dedica è per i tifosi – continua il ceco -, che possono così festeggiare il compleanno della Sampdoria con una vittoria. La Viterbese? Queste squadre arrivano sempre cariche ed è difficile affrontarle. Anche se non mi aspettavo così tanto. Obiettivi? Vogliamo crescere e migliorare rispetto alla scorsa stagione».