Lonewolf92 Guarracino: «Primo anno positivo, che emozione l’ingresso a Marassi»

Un anno in blucerchiato. A 365 giorni dall’inizio della sua avventura, Mattia Lonewolf92 Guarracino racconta a Samp TV i suoi primi dodici mesi da videogiocatore eSports della Sampdoria. «Il bilancio è sicuramente positivo – afferma -. Ho rappresentato i colori più belli del mondo in diversi tornei internazionali, come il mondiale per club di Londra e la Levante eSports Cup. Ringrazio la società e il presidente Ferrero per aver creduto in me: essere il primo pro gamer del calcio italiano è motivo d’orgoglio e calcare il prato del “Ferraris” prima di Samp-Roma mi ha fatto capire ancora di più cosa vuol dire indossare questa maglia».