Maroni e gli Esordienti 2006: «Ogni partita come la più importante della stagione»

Avere consapevolezza delle proprie qualità, ma al tempo stesso saper riconoscere i propri limiti provando a colmarli per continuare a crescere e a migliorarsi. Una dote che contraddistingue la Sampdoria Esordienti 2006 di Alessandro Maroni. «Una leva divertente e attenta alle proposte d’allenamento – spiega l’allenatore -, che affronta ogni partita come se fosse la più importante della stagione».

Test. Ventuno bambini in tutto, tre portieri e diciotto di movimento, che hanno retto bene il confronto nei diversi test match con altre squadre professionistiche del panorama nazionale. «Svolgiamo tra i tre e i quattro allenamenti settimanali, con l’impegno di campionato fissato la domenica – conclude Maroni -. Nelle partite i miei ragazzi hanno dato risposte positive: questo gruppo migliora settimana dopo settimana».