2 - 1
Serie A TIM
Atleti Azzurri d'Italia
28/09/2015 ore 21:00
Atalanta
Moisander N. (S) - 6' PT Aut.
Denis G. (A) - 46' ST
Sampdoria
Soriano R. (S) - 49' ST
Atalanta
Sampdoria
  • 0
  • 15
  • 30
  • 45
  • 60
  • 75
  • 90

Formazione

57 Sportiello
93 Dramé
29 Paletta
3 Toloi
6 Bellini
88 Grassi
15 De Roon
27 Kurtic
10 Gomez
51 Pinilla
11 Moralez
24 Muriel
23 Eder
10 Correa
8 Barreto
7 Fernando
21 Soriano
13 Pereira
4 Moisander
87 Zukanovic
3 Mesbah
2 Viviano
Atalanta
Sportiello 57
Bellini 6
Toloi 3
Paletta 29
Dramé 93
Kurtic 27
De Roon 15
Grassi 88
Moralez 11
Pinilla 51
Gomez 10
Edoardo Reja
Radunovic 1
Bassi 30
Masiello 5
D'Alessandro 7
Migliaccio 8
Denis 19
Cigarini 21
Conti 24
Cherubin 33
Kresic 44
Monachello 45
Raimondi 77
Sampdoria
Viviano 2
Pereira 13
Moisander 4
Zukanovic 87
Mesbah 3
Barreto 8
Fernando 7
Soriano 21
Correa 10
Muriel 24
Eder 23
Walter Zenga
Puggioni 1
Brignoli 57
Rodríguez 9
Bonazzoli 11
Palombo 17
Regini 19
Krsticic 20
Carbonero 77
Rocca 92
Ivan 95
Cassano 99

Cronaca

47°
Al termine dei 2' di recupero, le squadre rientrano negli spogliatoi per l'intervallo sul parziale di 1-0
45°
Kurtic ci prova di testa: pallone tra le braccia di Viviano
43°
Ancora Mesbah ci prova con un cross velenoso, ma la retroguardia bergamasca libera, seppur con un po' di fatica
39°
Tiro-cross da sinistra di Mesbah: Sportiello para a terra senza problemi
34°
Eder prova l'azione personale a sinistra, ma dopo due dribbling non riesce a crossare in mezzo e Bellini evita il corner
32° Nell'Atalanta fuori l'infortunato Pinilla, dentro Denis
31°
Pericolo per la difesa doriana, Moisander si rifugia in angolo
30°
Cross di Barreto dalla trequarti, Muriel arriva sul pallone con un attimo di ritardo e il pallone termina sul fondo
28° Ammonito Fernando per una trattenuta su Pinilla. Il brasiliano va in diffida
26°
Da un corner a favore, la Sampdoria subisce un contropiede micidiale di Gomez che calcia a lato
18°
Barreto chiude in corner su Kurtic, poi l'Atalanta spreca l'angolo
12°
Ripartenza di Correa che prova la conclusione dal limite senza inquadrare però lo specchio della porta

La Sampdoria prova subito a ripartire, ma il diagonale di Eder viene bloccato in due tempi da Sportiello
Deviazione sfortunata di Moisander che beffa Viviano per il vantaggio dell'Atalanta

Allo stadio "Atleti Azzurri d'Italia" di Bergamo comincia Atalanta-Sampdoria, Monday Night della 6.a giornata
49°
Non c'è più tempo. Atalanta batte Sampdoria 2-1
49° Inutile ai fini del risultato il gol di Soriano nel finale
46° Su una disattenzione difensiva, Moralez innesca Denis che batte Viviano e chiude il match
42° Cartellino giallo per Migliaccio, dopo il fallo su Carbonero
40°
Gran palla di Cassano per Carbonero che prova il cross dal fondo, ma viene contato da Paletta, bravo ad evitare anche il corner
37° Ammonizione ingiusta per Zukanovic: Moralez simula, ma l'arbitro non se ne avvede
35°
Eder ci prova dopo un bello spunto di Carbonero, ma la conclusione dell'oriundo è debole
33° Terzo ed ultimo cambio per la Sampdoria: fuori Pereira, dentro Carbonero
28° Terzo cambio per l'Atalanta: fuori Kurtic, dentro Cigarini
24°
Gran botta di Soriano, Sportiello vola a togliere il pallone dall'incrocio dei pali
23° Seconda sostituzione per la Sampdoria: fuori Muriel, dentro Cassano
20° Cartellino giallo per De Roon, colpevole di aver fermato fallosamente Fernando
19°
Pericolo per il Doria: Denis raccoglie una sponda aerea di De Roon dentro l'area, ma calcia tra le braccia di Viviano
16° Edy Reja richiama in panchina il giovane Grassi e manda in campo l'esperto Migliaccio
16° Walter Zenga richiama in panchina Correa e fa esordire il giovane Rocca
16°
Bella azione dell'Atalanta: poi Kurtic in diagonale calcia sul fondo
14° Ammonizione anche per Mesbah, autore di un fallo su Moralez
13° Cartellino giallo per Paletta, colpevole di aver fermato Muriel in maniera irregolare
12°
De Roon ci prova da fuori area: anche in questo caso la conclusione è imprecisa

Conclusione dalla distanza di Muriel: il tiro risulta debole e impreciso

Ripartenza dell'Atalanta che libera al tiro Moralez: il tiro del numero 11 nerazzurri termina alto sopra la traversa

Inizia la ripresa con le stesse formazioni che avevano chiuso il primo tempo

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.