3 - 0
Serie A TIM
R. Dall'Ara
25/11/2017 ore 15:00
Bologna
Verdi S. (B) - 3' PT
Mbaye I. (B) - 23' PT
Okwonkwo O. (B) - 28' ST
Sampdoria
Bologna
Sampdoria
  • 0
  • 15
  • 30
  • 45
  • 60
  • 75
  • 90

Formazione

83 Mirante
35 Torosidis
20 Maietta
6 De Maio
15 Mbaye
77 Donsah
5 Pulgar
16 Poli
24 Palacio
10 Destro
9 Verdi
91 Zapata
27 Quagliarella
90 Ramírez
8 Barreto
34 Torreira
21 Verre
24 Bereszynski
26 Silvestre
13 Ferrari
17 Strinic
2 Viviano
Bologna
Mirante 83
Mbaye 15
De Maio 6
Maietta 20
Torosidis 35
Poli 16
Pulgar 5
Donsah 77
Verdi 9
Destro 10
Palacio 24
Roberto Donadoni
Da Costa 1
Bruzzi 31
Nagy 2
Petkovic 7
Taider 8
Krejci 11
Crisetig 12
Helander 18
Masina 25
Okwonkwo 30
Sampdoria
Viviano 2
Bereszynski 24
Silvestre 26
Ferrari 13
Strinic 17
Barreto 8
Torreira 34
Verre 21
Ramírez 90
Zapata 91
Quagliarella 27
Marco Giampaolo
Puggioni 1
Tozzo 92
Andersen 3
Sala 7
Caprari 9
Alvarez 11
Praet 18
Regini 19
Capezzi 28
Murru 29
Kownacki 99

Cronaca

49°
Il primo tempo si chiude qui: squadre negli spogliatoi sul parziale di 2-0
48°
La barriera respinge la punizione di Ramírez, poi Torreira calcia alto
47° Torosidis frana su Zapata e l'arbitro estrae prima il secondo giallo, quindi il rosso: Bologna in dieci
45°
Saranno due i minuti di recupero prima dell'intervallo
45°
Quagliarella rimette al centro un pallone calciato dentro da Torreira, ma la difesa rossoblù libera
44° Primo giallo dell'incontro per Torosidis, autore di una brutta entrata su Barreto
42°
Ramírez ci prova dalla linea di fondo, ma Mirante non si lascia sorprendere
23° Corner di Verdi, testa di Mbaye che anticipa tutti e batte Viviano: 2-0
22°
Cross di Palacio dalla sinistra, Murru di testa si rifugia in angolo
19°
Torosidis ci prova con il destro a giro, Viviano è ben piazzato e blocca
17°
Conclusione di Ramírez respinta da De Maio, sulla ribattuta Bereszynski calcia alto
16°
Corner di Verdi, conclusione al volo di Pulgar dal limite dell'area: Viviano blocca senza problemi
15°
Punizione di Verdi la barriera doriana devia in corner
13°
Parabola velenosa di Verdi da calcio d'angolo, Viviano non rischia la presa e respinge con i pugni
12°
Ramirez prova la conclusione dal limite dell'area, ma viene stoppato da De Maio
Giampaolo perde Strinic per infortunio, al suo posto entra Murru

Conclusione di Donsah, tiro fuori

Il Doria prova a ripartire, ma il cross di Strinic è facile preda dell'ex Mirante
Viviano respinge la conclusione di Destro e Verdi ribatte in rete per il vantaggio emiliano. Doria colpito a freddo, 1-0

Si apre la 14.a giornata della Serie A TIM: al "Dall'Ara" inizia la sfida tra rossoblù e blucerchiati.
48°
Non c'è più tempo. Il Bologna vince 3-0, la Sampdoria incassa la terza sconfitta stagionale in campionato
45°
Saranno tre i minuti di recupero prima del triplice fischio del signor Maresca
42°
Affondo di Quagliarella, ultimo a mollare: De Maio chiude, concendendo l'angolo
36°
Gran botta di Torreira dalla distanza, Mirante in due tempi riesce ad anticipare Zapata in agguato
35°
Contropiede di Donsah che avanza palla al piede e poi calcia alto dal limite dell'area
34° Ultimo cambio per Donadoni: Palacio lascia il campo e al suo posto entra Taider
33°
Non è giornata: Verre colpisce il palo da fuori area a Mirante battuto
28° Contropiede del Bologna che porta il neoentrato Okwonkwo a siglare il 3-0
25° Ferrari contesta un fallo al direttore di gara che estrae il giallo
25° Donadoni sostituisce Verdi con Okwonkwo
24°
Sugli sviluppi del corner, è Silvestre a sfiorare il gol, ma il pallone termina sul fondo
23°
Cross di Barreto, Zapata tenta l'incornata, ma De Maio concede il corner
22°
Il neoentrato Alvarez va subito al tiro, Mirante in due tempi blocca il pallone
21° Giampaolo tenta il tutto per tutto inserendo Alvarez al posto di Bereszysnki, con Barreto che scala in difesa
16° Ammonito Bereszysnki per un fallo ai danni di Masina
12°
Murru tenta il tiro da fuori area, ma la cua conclusione viene smorzata da Pulgar e Mirante para senza difficoltà

La Samp resta in avanti e preme alla ricerca del gol che riaprirebbe il match

Ancora Bereszysnki dal fondo, De Maio anticipa Zapata, poi Barreto guadagna un altro corner

Cross di Bereszysnki, Zapata e Caprari sfiorano, ma Maietta concede l'angolo

Riprende il gioco al "Dall'Ara" con il Doria che proverà a riaprire il match
Donadoni risponde con l'inserimento di Masina al posto di Destro, per sopperire così all'espulsione di Torosidis
Giampaolo adopera il secondo cambio a sua disposizione: negli spogliatoi resta Ramírez e al suo posto entra Caprari