Motorino Defrel: «Un gol veloce per spingerci fino alla fine della stagione»

34 all’ora. Quasi come un cinquantino. Contro il Milan Grégoire Defrel ha corso come un fulmine e per tutta la partita, oltre 11 chilometri percorsi. E non a caso il gol decisivo è venuto dalla sua pressione su Donnarumma, al di là dell’evidente responsabilità del portiere. «Iniziare così è stato bellissimo – ammetter il fuciliere dal numero 92 -, ho cominciato subito in pressing e sul suo errore per fortuna l’ho buttata dentro. Sono davvero contento».

Stagione. Il momento è buono per il francese, che dopo il secondo gol in due giornate commenta così: «Sto bene e questo mi piace visto che posso aiutare la squadra. Spero di andare così fino alla fine della stagione. Peccato per le due occasioni capitate sul destro, ma ne abbiamo costruire tante di occasioni contro una grande squadra. Ora arrivano altre partite dire, ma dobbiamo affrontarle come abbiamo affrontato i rossoneri».

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.