Pradè: «Che sofferenza, ma alla fine è stata una grande gioia. Mercato? Giorni intensi»

«Una grande sofferenza, ma una gioia che lo è anche di più». Sintetizza così i 90 minuti di Marassi il responsabile dell’Area Tecnica Daniele Pradè. «Complimenti al Benevento – dice -, che è venuto qui per fare la partita e ha giocato da squadra che merita questa categoria. Alla fine eravamo tutti stravolti, compreso il mister che ha preferito lasciare al suo vice Francesco Conti le interviste».

Rientro. «Schick? È un calciatore della Sampdoria, come abbiamo sempre detto. Ha lavorato per rimettersi a posto fisicamente questa settimana, ma da martedì sarà con il gruppo. Mercato? Vediamo che succede: se ci sono delle situazioni che gratificheranno società e giocatore le prenderemo in considerazione. Da domani saranno giorni intensi: la rosa va integrata, sappiamo cosa ci manca e se capiterà l’occasione ci faremo trovare pronti».