Pradè è soddisfatto: «Bravi a legittimare la nostra superiorità»

«Questi tre punti ci consentono di giocarci il trittico di scontri diretti con Milan, Udinese e Atalanta nella maniera migliore». Daniele Pradè analizza ai microfoni di Samp TV la vittoria sull’Hellas Verona. «La Sampdoria è più forte dei gialloblù, questo è scontato – afferma -. Quando però non fai gol, le gare possono diventare complicate: subentra energia negativa, perdi sicurezze. Siamo stati bravi a far si che ciò non accadesse e la legittimare la nostra superiorità».

Risposte. «Chi ha sostituito gli assenti ha risposto presente giocando una gran partita e i diffidati non sono stati ammoniti – conclu Pradè -. Sono contento, così come lo sono per Murru che sta crescendo grazie al lavoro e alla fiducia del mister e per come è entrato nel finale Alvarez, un calciatore e un uomo di qualità assoluta».