European Qualifiers: Praet unico doriano in campo nel finale di Cipro-Belgio

Domenica positiva a livello di squadra, meno a livello individuale. Si chiude con due vittorie e un pareggio la domenica di qualificazioni a UEFA EURO 2020.

Belgio. Dopo il successo interno sulla Russia, prosegue con un’altra vittoria il cammino del Belgio nel Gruppo I. Al “GSP Stadium” di Nicosia i Diavoli Rossi si aggiudicano l’incontro per 2-0, grazie alle reti di Eden Hazard (10′) e da Batshuayi (18′), sostituito all’89’ da Dennis Praet.

Polonia. Sorride anche la Polonia che, dopo aver vinto in Austria, supera per 2-0 la Lettonia e resta al comando del Gruppo G. Al “PGE Narodowy” di Varsavia decidono le reti di Lewandowski (76′) e Glik (84′). Messo fuori causa dal virus influenzale che ha colpito la selezione, Bartosz Bereszynski non ha preso parte all’incontro mentre Karol Linetty è rimasto in panchina.

Slovenia. Secondo punto consecutivo per la Slovenia nel Gruppo P. Dopo il pari in Israele, Vid Belec – rimasto anch’egli in panchina – e soci pareggiano 1-1 (34′ Zajc, 47′ Bardhi) con la Macedonia allo “Stadion Stožice” di Lubiana.

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.