Praet non si accontenta: «Dopo un anno di adattamento voglio fare gol e assist»

Dennis Praet non si accontenta. Punta sempre al massimo, sia che si parli di collettivo sia che di obiettivi personali. «Non sono contento del risultato perché partite come questa vanno vinte – spiega il belga a Samp TV -, purtroppo però è mancata un po’ di efficacia sottoporta. Dopo un anno di adattamento sto facendo progressi, anche se devo migliorare: voglio fare gol e assist per aiutare la squadra. Il Milan? Sono una buona squadra, hanno nomi importanti, ma davanti al nostro pubblico possiamo e dobbiamo far bene».

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.