Qualificazioni europee: vincono Polonia, Repubblica Ceca e Svezia

Tre vittorie e una sconfitta. È sostanzialmente positiva la serata dei blucerchiati impegnati nelle gare di qualificazione a UEFA EURO 2020.

Polonia. A Skopje, contro la Macedonia del Nord, la Polonia vince di misura, 0-1 (47′ Piatek), e resta a punteggio pieno nel Gruppo G. Bartosz Bereszynski è partito titolare e ha giocato per tutto l’incontro mentre Karol Linetty è rimasto in panchina.

Repubblica Ceca. Primo successo nel Gruppo A invece per la Repubblica Ceca di Jakub Jankto. Schierato nell’undici iniziale, il centrocampista è stato sostituito all’82’ del 2-1 maturato a Praga con la Bulgaria (3′ Issa, 19′ e 50′ Schick).

Svezia. Vince anche la Svezia e lo fa nettamente con Malta. A Solna capitan Albin Ekdal (in campo per 77 minuti) e compagni firmano un 3-0 (2′ Quaison, 50′ Claesson, 81′ Isak) che li proietta al secondo posto nella classifica del Gruppo F.

Slovenia. L’unico passo fasso, sempre nel Gruppo G, è della Slovenia. Vid Belec non è sceso in campo a Klagenfurt nell’1-0 (74′ Burgstaller) in favore dell’Austria padrona di casa.

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.