Romei: «Il 2017 anno di crescita, ora dobbiamo consolidarci»

«Era fondamentale chiudere con una vittoria, sofferta ma che ci dà una grande gioia». Antonio Romei ha ancora l’adrenalina addosso quando, sorridente, si ritrova davanti alla telecamera di Samp TV per commentare il 2-0 rifilato alla SPAL nei minuti di recupero. Poi il dirigente si fa più serio: da analizzare c’è un 2017 assai positivo.

Progetti. «Dovevamo crescere, adesso dobbiamo consolidare – spiega l’avvocato -. Tutti i progetti stanno andando avanti, la squadra ha acquisito la mentalità giusta ed è consapevole della propria forza. I ragazzi devono dimostrare di essere all’altezza di quanto è stato fatto».

Cuore. «Sul fronte societario il bilancio è in utile – prosegue Romei -, il nuovo centro sportivo sarà inaugurato nel 2018, manca lo stadio ma ci lavoreremo. I tifosi? La vittoria è dedicata a loro. L’importante è essere tutti dalla stessa parte, remare insieme e andare avanti. A loro va il mio augurio con tutto il cuore».