Spezia-Sampdoria: 20mila euro raccolti nell’amichevole per Genova

Una cifra di tutto rispetto. Ammonta a circa 20mila euro la somma raccolta in occasione della partita amichevole Spezia-Sampdoria, giocata lo scorso 8 settembre allo stadio “Picco” della Spezia e dedicata alla tragedia di ponte Morandi. I fondi – come annunciato questo pomeriggio in conferenza stampa presso la Sala della Trasparenza della Regione Liguria – saranno destinati per l’emergenza legata al crollo del 14 agosto.

Attenzione. «Il mondo dello sport, da subito, si è dimostrato sensibile e vicino a Genova in questo momento difficile, con una lunga sequenza di iniziative – ha commentato il presidente Giovanni Toti, intervenuto con l’assessore regionale alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone e i rappresentanti di Spezia Calcio e U.C. Sampdoria, Luigi Micheli e Marco Caroli -. Si tratta di un contributo concreto, economico, ma anche di qualcosa che mantiene alta l’attenzione sulla città: ne abbiamo bisogno, in moda tale che i problemi che la colpiscono possano essere risolti in maniera rapida».