Splendida serata: Eataly, Sampdoria e tifosi fanno squadra per Genova

Una squadra di oltre 270 persone è scesa in campo per Genova. La Sampdoria e i suoi tifosi si sono dati appuntamento da Eataly, al Porto Antico, per una specialissima cena a sfondo benefico.

Mano. Specialissima per due motivi. Intanto perché il presidente Massimo Ferrero e dieci calciatori blucerchiati – rafforzati da Angelo Palombo – si sono improvvisati cuochi, pizzaioli e camerieri al servizio di coloro che hanno acquistato un posto a tavolo. E poi – soprattutto – per dare una mano concreta ad alcune realtà del territorio colpite dal crollo di ponte Morandi lo scorso 14 agosto.

Cuore. Il ricavato della splendida serata – come sottolineato da Francesco Farinetti, amministratore delegato di Eataly – sarà raddoppiato dalla stessa Eataly e sarà devoluto alla città, a sostegno di un progetto scelto e portato avanti dal Comune di Genova. Cibo, calcio e cuore: tre ‘c’ per chi ha bisogno di aiuto.