Tore e il suo Manicomio Blucerchiato: «Sampdoria, nome e colori unici»

È sardo e vive a Cagliari il fondatore del forum Manicomio Blucerchiato. Salvatore Manzi, per tutti Tore, alla Sampdoria si è avvicinato quasi per caso all’età di 9 anni e da quel momento non ha più smesso di seguirla e trepidare per lei.

Amore. «Leggendo la classifica della Serie A su un quotidiano – racconta – mi colpì il nome ma furono i colori della maglia, unici nel loro genere, a farmi innamorare definitivamente. Il Manicomio è nato nel luglio del 2005 per permettere ai fan di interagire tra loro: non avrei mai pensato che in poco tempo potesse diventare un punto di riferimento per la nostra tifoseria. Negli anni sono state organizzate feste, trasferte, partite di calcetto e sono addirittura sbocciate storie alcune d’amore». Belle e intense, come quella tra Tore e la Samp.

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.