Torreira leader nell’Uruguay che vince il Gruppo A, stesa la Russia per 3-0

La prima volta da titolare al Mondiale non si scorda mai. Lucas Torreira fa il suo esordio dal primo minuto nella partita che incorona l’Uruguay come leader del Gruppo A, davanti ai padroni di casa della Russia. Alla “Samara Arena” infatti la Celeste fa la voce grossa, facendo valere qualità ed esperienza.

Girone. Gli uomini di Óscar Tabárez vanno subito avanti con la punizione di Suarez (10′). Poi, al minuto 20, raddoppiano trovando in una beffarda deviazione di Cerysev un aiuto insperato: Akinfeev è battuto per la seconda volta. Il doppio giallo a Smolnikov non fa che peggiorare le cose per i russi, che incassano il 3-0 di Cavani al minuto 89 e che chiudono il girone dietro ai sudamericani. Ora non resta che aspettare il nome degli sfidanti negli ottavi, dove l’Uruguay incontrerà la seconda piazzata tra Spagna, Portogallo, Iran e Marocco.

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.