Viviano: «Nessuna tragedia, serve più equilibrio nelle valutazioni»

Praticamente non ha fatto neanche una parata, ma Emiliano Viviano ha dovuto capitolare tre volte, in un pomeriggio plumbeo e da dimenticare. Basterebbe questo per spiegare come non fosse destino per i blucerchiati uscire indenni dal “Dall’Ara”. Praticamente 3 tiri, 3 gol: senza che ci fosse scampo. «Dobbiamo dare i meriti al Bologna – comincia a Samp TV il numero 2 -. No alle tragedie però: facciamo tesoro di ciò che è successo oggi e andiamo avanti. Questo schiaffo ci può fare bene».

Calendario. «Serve equilibrio nelle valutazioni, sia quando si vince sia quando si perde», puntualizza Vivio. L’occasione del riscatto la offre il calendario: martedì notte di Coppa Italia. «La TIM Cup è importante per chi gioca meno ma non solo. A tutti noi interessa passare il turno e andare avanti».