Viviano tuttofare: il portiere al lavoro per tornare tra i pali blucerchiati

Il carattere non gli è mai mancato. Quest’estate Emiliano Viviano lo ha sfoderato una volta di più, sudando fin dai primi giorni di giugno per recuperare al meglio e nel minor tempo possibile dall’intervento al ginocchio al quale si è sottoposto al termine della scorsa stagione.

Confidenza. Una prima fase riabilitativa a Domodossola con il professor Umberto Borino è proseguita a Bogliasco e sta continuando nel ritiro di Ponte di Legno, dove l’estremo difensore – tra palestra e piscina, sabbia e bicicletta – ha iniziato a riprendere confidenza tra i pali agli ordini del preparatore dei portieri Andrea Sardini.

Iter. Il microfono di Samp TV ha raccolto in esclusiva le sensazioni di Vivio e dei due componenti dello staff per capire a che punto siamo dell’iter riabilitivo.