Zapata forza sette: «Era importante vincere, prova di grande personalità»

Duván Zapata è il match-winner dell'”Olimpico”. Al 35′ della ripresa si è avventato come un falco sullo splendido cross messo al centro da Murru e con il piattone è riuscito a superare Alisson, fino a quel momento baluardo insormontabile. «È la prima volta che segno in questo stadio – racconta a caldo l’attaccante colombiano -. Ho avuto qualche problema fisico nelle scorse settimane, ma mi fa piacere essere tornato al gol: un gol importante, da dedicare alla mia famiglia e a tutti noi perché ce lo siamo meritato».

Personalità. Il bomber blucerchiato, ora a quota sette in campionato, elogia poi la prova del gruppo. «La Roma ha avuto tante occasioni nel secondo tempo – prosegue -, ma noi siamo rimasti in partita e siamo riusciti a trovare il gol, meritando la vittoria. Primo tempo nostro, secondo loro. Noi abbiamo sfoderato una prova di personalità: tutti hanno fatto un gran lavoro, giocando da squadra. Vincere oggi era importante, noi però dobbiamo continuare sulla nostra strada».

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.