Zapata subito a segno: «Sono felice, abbiamo disputato una buona partita»

Pronti, via e subito goduria. Nemmeno il tempo di vestire il blucerchiato che Duvan Zapata ha già battuto un record: 17 secondi di gioco e il gol più veloce della storia è il suo. Meglio di così non poteva partire la sua avventura genovese. «Fa piacere perché quella rete servita alla squadra per passare in vantaggio – afferma il bomber colombiano -. Abbiamo disputato una buona partita, personalmente sono contento perché sono rimasto in campo per tutta la gara e, visto che era tanto che non giocavo partite ufficiali, mi serve molto mettere minuti nelle gambe».