Best of Praet: il video saluto per il numero 10 della Sampdoria

Ciao Dennis e in bocca al lupo. Praet saluta la Sampdoria per andare al Leicester, in Premier League, ma noi ci ricorderemo a lungo di quel biondino arrivato quasi ragazzino dall’Anderlecht e diventato grande con i nostri colori addosso. Tre stagioni, oltre 100 presenze, alcune perfino con la fascia di capitano al braccio.

Dieci. Insieme a Dugout abbiamo deciso dunque di ripercorrere le tappe della sua avventura a Genova. Arrivato nell’estate 2016 come il centrocampista più costoso di sempre, ha acceso a poco a poco tutti i riflettori su di lui. Il primo gol, meraviglioso, è arrivato contro la Roma in una partita terminata 3-2, con una rimonta batticuore. L’ultimo – il quarto – in spaccata a Reggio Emilia. In mezzo tanto lavoro, anche sporco perché no. E poi gli applausi di uno stadio che tanto ha apprezzato quel belga che da 18 si è trasformato in un 10. O meglio in un giocatore da 10 e lode.

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.