Ekdal: «Il rigore ha cambiato la partita, ripartiamo vincendo la prossima»

Albin Ekdal non ci sta. Il verdetto della sfida con il Bologna è ingiusto: la sconfitta per 2-1 fa male. «Quel rigore ha cambiato la partita – ringhia il capitano blucerchiato riferendosi al vantaggio di Barrow -. Poi abbiamo preso subito il secondo gol in maniera troppo facile: bisogna fare meglio. Anche perché avevamo giocato abbastanza bene fino a quell’episodio».

Lecce. Lo svedese però vuole voltare pagina in fretta, anche perché mercoledì c’è uno svincolo chiave per il campionato. «Difficile dire che questa sia la strada giusta dopo tre sconfitte – sottolinea il numero 6 -, ma stasera avremmo meritato almeno il punto. Ora dobbiamo ripartire subito e andare a Lecce per vincere: bisogna pensare solo a fare tre punti e a nient’altro».

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.