Askildsen: «Arrivo in un club fantastico, Thorsby mi darà una mano»

Fisico slanciato, idee chiare e un esempio da seguire. Norvegese di Oslo, il classe 2001 Kristoffer Askildsen è arrivato alla Sampdoria dallo Stabæk e da pochi giorni si allena agli ordini di Claudio Ranieri. «Ho ottime sensazioni, sono molto felice di arrivare in questo club fantastico – rivela nella sua prima intervista da blucerchiato -. Sono un centrocampista dinamico e mi considero abile nel recupero del pallone. Mi piace difendere, ma anche attaccare».

Aiuto. A Genova ha trovato il connazionale Morten Thorsby, che lo ha introdotto nello spogliatoio e lo sosterrà nell’ambientamento in Italia. «Avere Thorsby come compagno di squadra agevolerà il mio inserimento qui – prosegue il numero 16 -. Ho parlato con lui, che è alla Samp già da sei mesi, e sono sicuro che mi aiuterà molto in questi primi tempi. Non vedo l’ora di giocare di fronte ai miei nuovi tifosi: questo è il mio sogno».

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.