Buenos Aires: si tinge di blucerchiato la festa finale del progetto ‘L’italiano in campo’

Si è tinta di blucerchiato la festa finale de L’italiano in campo. E non poteva mancare un tocco di blucerchiato. La pioggia caduta su Buenos Aires ha fermato le attività in campo ma non l’allegria dei bambini che hanno preso parte al progetto, nato con l’idea di avvicinare i giovani argentini alla lingua italiana attraverso pratiche partecipate e divertenti, utilizzando le discipline dell’hockey su prato e del calcio.

Maglie. Durante la cerimonia il console generale Riccardo Smimmo, il console Gianluca Guerriero e il dirigente scolastico del Consolato Generale d’Italia Giampiero Finocchiaro hanno consegnato l’attestato alle quattro scuole partecipanti e le maglie dell’U.C. Sampdoria donate per l’iniziativa, patrocinata dal Comitato Olimpico d’Argentina.

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.