U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Doppio Montevago, Angileri e Prelec: poker Primavera all’Empoli

News

Doppio Montevago, Angileri e Prelec: poker Primavera all’Empoli

La Sampdoria Primavera è straripante. I blucerchiati di Tufano superano per 4-1 l’Empoli nel recupero della 4.a giornata di campionato e, dopo il successo di Ascoli, centrano la seconda vittoria consecutiva. Il tutto sotto lo sguardo attento di mister Ranieri, del direttore sportivo Osti e del responsabile scountig Pecini, spettatori interessati sugli spalti del “Garrone” di Bogliasco.

Pari. I ritmi sono elevati fin dalle primissime battute e, dopo aver sfiorato il vantaggio con Prelec, al 7′ è Montevago sbloccarla, svettando più in alto degli avversari e deviando in rete di testa un corner battuto da Giordano. L’Empoli però reagisce immediatamente e al 15′ Belardinelli infila la porta di Avogadri con una girata dall’interno dell’area: pari. Il portiere blucerchiato tiene in partita la Samp al 18′ su Baldanzi, quindi è ancora Belardinelli al 25′ a calciare alle stelle una corta respinta del nostro numero 1. Poco prima dell’intervallo il Doria va vicinissimo al secondo gol con il solito Montevago ma il tiro-cross dell’attaccante non trova deviazioni vincenti.

Poker. Il gioco riprende e il raddoppio blucerchiato si concretizza presto. Al 7′ Pratelli sbaglia il rinvio, Montevago ne approfitta e con un pallonetto deposita il pallone in rete. Siamo di nuovo avanti. Gli azzurri non demordono e al 14′, al termine di una bella azione insistita, Asllani lascia partite un bolide mancino che termina di poco alto. Il Doria, dal canto suo, cresce con il passare dei minuti: al 34′ Pretelli nega il tris prima a Trimboli e poi a Giordano, ma al 41′ gli sforzi vengono premiati: Angileri in tuffo di testa supera l’estremo avversario prima che Prelec in pieno recupero (47′) cali il definitivo poker. Il sigillo di una vittoria importante che ci permette di raggiungere quota 7 punti in classifica.

Sampdoria 4
Empoli         1
Reti: p.t. 7′ Montevago, 15′ Belardinelli; s.t. 7′ Montevago, 41′ Angileri, 47′ Prelec.
Sampdoria (3-5-2): Avogadri; Aquino, Angileri, Obert; Ercolano, Trimboli, Yepes, Siatounis (22′ s.t. Brentan), Giordano; Montevago (22′ s.t. Di Stefano), Prelec.
A disposizione: Saio, Napoli, Francofonte, Marrale, Miceli, Somma, Krawczyk, Hermansen, Sepe, Gaggero.
Allenatore: Tufano.
Empoli (4-3-3): Pratelli; Donati, Fradella, Pezzola, Rizza; Asllani, Sidibe, Belardinelli (23′ s.t. Simic); Baldanzi (23′ s.t. Bozhanaj), Lipari (20′ s.t. Ekong), Lombardi (23′ s.t. Martini),.
A disposizione: Fantoni, Fontanelli, Riccioni, Degli Innocenti, Rossi, Toccafondi, Manfredi, Fazzini.
Allenatore: Buscè.
Arbitro: Luciani di Roma 1.
Assistenti: Barberis di Collegno e Petrica di Torino.
Note: ammoniti al 35′ s.t. Prelec per comportamento non regolamentare e al 40′ s.t. Fradella per gioco scorretto; recupero 0′ p.t. e 3′ s.t.; terreno di gioco in sintetico.

altre news

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.