2 - 0
Serie A TIM
M. Bentegodi
05/10/2019 ore 18:00
Hellas Verona
Kumbulla . (H) - 9' PT
Murru N. (S) - 36' ST Aut.
Sampdoria
Hellas Verona
Sampdoria
  • 0
  • 15
  • 30
  • 45
  • 60
  • 75
  • 90

Formazione

1 Silvestri
21 Gunter
24 Kumbulla
13 Rrhamani
88 Lazovic
4 Veloso
34 Amrabat
5 Faraoni
32 Pessina
29 Salcedo
9 Stepinski
9 Bonazzoli
27 Quagliarella
12 Depaoli
4 Vieira
6 Ekdal
14 Jankto
29 Murru
24 Bereszynski
25 Ferrari
5 Chabot
1 Audero
Hellas Verona
Silvestri 1
Rrhamani 13
Kumbulla 24
Gunter 21
Faraoni 5
Amrabat 34
Veloso 4
Lazovic 88
Salcedo 29
Pessina 32
Stepinski 9
Ivan Juric
Berardi 22
Vitale 3
Henderson 8
Pazzini 11
Verre 14
Bocchetti 15
Zaccagni 20
Danzi 25
Dawidowicz 27
Empereur 33
Tutino 66
Adjapong 98
Sampdoria
Audero 1
Bereszynski 24
Ferrari 25
Chabot 5
Depaoli 12
Vieira 4
Ekdal 6
Jankto 14
Murru 29
Bonazzoli 9
Quagliarella 27
Eusebio Di Francesco
Falcone 30
Seculin 22
Augello 3
Rigoni 10
Ramírez 11
Colley 15
Caprari 17
Regini 19
Murillo 21
Gabbiadini 23
Léris 26

Cronaca

49°
Primo tempo da dimenticare, all'intervallo siamo sotto 1-0
47°
Amrabat scatta per vie centrali, allarga per Stepinski che batte con il destro, Audero in tuffo tiene in partita il Doria
45°
Tre minuti di recupero, poi squadre negli spogliatoi per l'intervallo
45°
Audero in due tempi fa suo il pallone sul cross di Pessina da sinistra
41° Ammonito Bonazzoli per un'entrata giudicata fallosa su Stepinski
39°
Lanciato da Bonazzoli, Jankto scatta in contropiede e guadagna un calcio d'angolo
37°
Ammonito Juric che ha abbandonato l'area tecnica per protestare nei confronti dell'assistente
35°
Piazzato di Veloso, Ekdal in barriera salta e di testa manda in angolo
33° Chabot stende Salcedo al limite dell'area e Fabbri estrae il cartellino giallo
27°
Tiro-cross teso di Salcedo, Audero in tuffo non riesce a trattenere il pallone: sarà angolo per i padroni di casa
24° Ammonito anche Lazovic per un fallo da dietro su Depaoli
21°
Scontro aereo tra Chabot e Pessina con il centrale doriano che ha la peggio: l'arbitro invita lo staff sanitario ad intervenire
20°
Cross di Depaoli dalla destra, Bonazzoli riesce soltanto a sfiorare, senza imprimere forza al pallone
19°
Audero legge bene il cross dalla trequarti di Lazovic e lo fa suo
15° Ferrari entra a gamba tesa su Stepinski ed è il primo ammonito dell'incontro
Veloso dalla bandierina trova Kumbulla che di testa supera Audero. Siamo sotto e si mette subito in salita

Ottimo ripiegamento di Ferrari che anticipa Stepinski al momento del tiro: sarà corner

Audero costretto ad uscire al limite dell'area per anticipare con i piedi Stepinski, scattato su un retropassaggio corto di Bereszynski

I blucerchiati di mister Di Francesco sfidano i gialloblù di Juric. Comincia la sfida del "Bentegodi"
48°
Triplice fischio. Trasferta amara al "Bentegodi": continua il momento no
47°
Quagliarella tenta la sforbiciata al volo: pallone sul fondo
45°
Tre minuti di recupero decretati dal direttore di gara
43°
Rigoni parte palla al piede dalla propria trequarti ma in prossimità dell'area avversaria si allunga troppo il pallone e Gunter recupera
41° Juric richiama in panchina Pessina e al suo posto manda in campo Henderson
40°
Tentativo di Caprari, pallone che termina a lato
36° Piazzato di Veloso, deviazione aerea di Murru che inganna Audero e raddoppio gialloblù che di fatto chiude la contesa
33°
Caprari riceve da Ekdal, ignora Gabbiadini e con il mancino prova a sorprendere Silvestri, ma la mira non è precisa: pallone alto
32° Il Doria tenta il tutto per tutto: dentro Gabbiadini, fuori Bereszynski e Depaoli scala sulla linea dei difensori
30°
Squillo di Quagliarella: Depaoli va al cross da destra, ma Silvestri d'istinto respinge la girata aerea del numero 27
29°
Faraoni ci prova dalla lunga distanza: pallone alle stelle
25° Juric richiama in panchina Salcedo e al suo posto manda in campo Verre
23°
Sul prosieguo dell'azione, Caprari con il destro cerca l'angolino, ma Silvestri si distende e ci arriva
22°
Tiro-cross di Rigoni che impegna Silvestri al rinvio di pugno
18° Scocca l'ora di Caprari: Di Francesco lo manda in campo al posto di Bonazzoli
13° Juric risponde inserendo Vitale al posto del già ammonito Lazovic
13° Di Francesco si gioca la carta Rigoni per dare maggior imprevedibilità e freschezza all'attacco, a fargli spazio è Jankto
12°
Sul ribaltamento di fronte ci prova Depaoli, contrato, poi Vieira non è preciso: pallone sul fondo
11°
Audero in tuffo dice no al mancino di Pessina

Squadre nuovamente in campo con gli stessi schieramenti della prima frazione: il gioco riprende

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.