Ranieri: «Clima surreale, la squadra ha giocato con cuore e abnegazione»

La Sampdoria supera l’Hellas Verona in rimonta. Lo fa in un “Ferraris” deserto per i provvedimenti di contenimento di COVID-19 ma Claudio Ranieri sottolinea l’importanza di questo successo: «Vittoria importantissima, era fondamentale conquistare i tre punti. Avevo detto che i gialloblù erano la “sorella” dell’Atalanta: ti pressano, ti asfissiano, non ti fanno giocare, ma noi abbiamo fatto una partita di cuore, abnegazione, sostanza. Bravi ragazzi».

Dedica. «È stata una gara giocata in un clima surreale – prosegue Ranieri -, ma siamo professionisti e andiamo avanti, finché si può. In queste circostanze non è facile mantenere alta la concentrazione del gruppo ma la squadra ha capito l’importanza di questa partita: la nostra porta è la nostra famiglia e va difesa perché ci giochiamo la vita e il futuro. I tifosi avranno sofferto lontano da noi, questi tre punti li dedichiamo a loro».

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.