Ranieri: «Dopo questa sconfitta dobbiamo reagire, non si può mollare»

Nel dopo-gara della sconfitta con la Fiorentina tocca a Claudio Ranieri presentarsi davanti alle telecamere. «Le partite a volte vengono così – dice -, hanno fatto tre cross e ci siamo ritrovati sotto con un’autorete e due rigori. I ragazzi hanno lottato fino in fondo anche se non siamo riusciti a riaprirla. Dobbiamo reagire: ci servono più determinazione e anche un pizzico di fortuna».

Mai mollare. Rigori, rossi e VAR. Si è visto un po’ di tutto a Marassi. «Se gli episodi sono stati valutati, lo sanno loro – dice l’allenatore blucerchiato -, ma è sempre difficile dare un giudizio e a me non interessa: non sprechiamo energie. Quello che di buono ho visto oggi è la voglia della mia squadra di non mollare mai. Ovvio che volessimo fare punti, bissando magari il successo di Torino, ma gli episodi fanno la differenza nelle partite. Dobbiamo rialzarci, abbiamo fatto un gol all’ultimo e speriamo sia di buon auspicio per la prossima con l’Inter».

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.