Colley: «Grazie presidente Ferrero, voglio essere il leader della nuova Samp»

La Sampdoria lo cercava con insistenza da almeno un anno, Omar Colley voleva solo il blucerchiato. Ora finalmente il difensore ex Genk, capitano della nazionale del Gambia, arriva alla corte di Marco Giampaolo. «È un onore entrare a far parte di questa grande famiglia – queste le prime parole del nuovo centrale doriano -. Ringrazio il presidente Massimo Ferrero che ha fatto di tutto per portarmi alla Samp, il gradino più alto della mia carriera. Sono un giocatore di carattere, mi piacere essere un leader in campo per aiutare la squadra a subire pochi gol e a ottenere risultati positivi».

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.