Murru: «I tre punti sono il migliore regalo di compleanno possibile»

Scartare un dono da tre punti fa sempre piacere. Nicola Murru, 24 anni oggi, non può essere più felice. «La squadra mi ha fatto un bel regalo di compleanno – commenta il mancino -, sono proprio contento. Grazie a tutti della fiducia, spero di continuare in questo modo. Concentriamoci partita dopo partita. Dobbiamo continuare a fare così, con questa mentalità. Potremo giocarcela con tutti».

Massimo. «È stata una grandissima prova – continua il numero 29 -, tra le migliori di tutto il campionato. Li abbiamo messi sotto dal primo all’ultimo minuto. Abbiamo avuto un calo ma ora abbiamo ripreso a fare punti. Personalmente penso sempre a dare il massimo, sono contento delle mie prestazioni e di quelle della squadra. La settimana scorsa è arrivato l’assist, oggi una bella gara. Posso solo dire: avanti così».

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.