Soriano da Ponte di Legno: «Miglioreremo la stagione passata, all’insegna del bel calcio»

E con questo i ritiri con la Sampdoria fanno sei. Roberto Soriano è, dati alla mano, tra i veterani blucerchiati e non è un caso che sia lui a suonare la carica dal ritiro di Ponte di Legno: «Sono contento di essere qui coi miei compagni. Ci stiamo preparando per iniziare una nuova stagione, che sia migliore dello scorso anno. Gli ultimi mesi non sono stati positivi, lo sappiamo e l’abbiamo sentito dagli spalti. Ora però c’è un nuovo mister e stiamo cercando di seguirlo sul campo».

Impressioni. Parlando con Premium Sport, il capitano doriano racconta le sue prime impressioni dal ritiro: «Giampaolo ci sta molto dietro. Tutti abbiamo visto l’Empoli lo scorso campionato e sotto l’aspetto del gioco ha fatto un bel calcio, oltre che dei risultati importanti. L’Azzurro è da recuperare? Sì certo, ho fatto tante delle partite di qualificazione e poi ci sono rimasto un po’ male a non andare in Francia. Oggi si riparte da zero, come ogni anno. Farò il possibile per andare in Nazionale e convincere Ventura. Se il calciomercato mi distrae? Da anni si fa il mio nome, ma io devo solo essere concentrato sulla Samp punto e basta».

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.