Torreira a Premium Sport: «Volevo solo la Samp, grazie Ferrero»

«Sono molto contento di aver prolungato il mio contratto con la Sampdoria fino al 2022: è una scelta molto importante per il mio futuro». Lucas Torreira è felice e pronto a iniziare una nuova stagione tinta di blucerchiato e, dopo aver rilasciato le sue prime impressioni a Samp TV, lo ribadisce ai microfoni di Premium Sport: «Il presidente Massimo Ferrero mi vuole bene, ha sempre detto che non mi avrebbe lasciato partire e devo ringraziarlo al pari di mister Giampaolo: qui mi sento come a casa e so che posso dare ancora tanto a questa squadra».

Destino. Giampaolo, un cognome nel destino del regista uruguayano. «Già. il mio primo allenatore nella Primavera del Pescara è stato Federico, il fratello del mister – racconta -. Ho imparato tanto da lui anche se all’epoca giocavo attaccante, mentre adesso sto facendo il mediano».

Obiettivi. Nel campionato scorso ha raccolto 35 presenze, colpendo una traversa e due pali, ma il gol non assilla il numero 34. «So che prima o poi arriverà anche la prima rete – conclude -, ma punto soprattutto a confermare quanto di buono fatto l’anno passato. Il centrocampo non è cambiato e questo è un vantaggio per mettere in pratica ciò che chiede l’allenatore: il nostro obiettivo è regalare altre soddisfazione ai nostri tifosi».