U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Test internazionali e Nations League: i risultati dei doriani

News

Test internazionali e Nations League: i risultati dei doriani

I risultati delle gare amichevoli e di Nations League che hanno visto impegnati i blucerchiati convocati in nazionale.

Danimarca. Solo panchina per Mikkel Damsgaard nel successo al cardiopalma della Danimarca sull’Islanda. La doppietta dagli undici metri di Eriksen (12′ e 92′) – intervallata dal pari momentaneo di Kjartansson al minuto 85′ – vale tre punti d’oro zecchino per i danesi, che mercoledì prossimo si giocheranno il tutto per tutto in casa del Belgio. Una vittoria significherebbe sorpasso in classifica ai diretti rivali e primo posto, con tanto di pass per la fase finale della Nations League.

Norvegia. Dopo l’amichevole con Israele, a causa della positività al Coronavirus-COVID-19 del nazionale Elabdellaoui, la Norvegia ha annullato anche l’impegno in Nations League con la Romania. Morten Thorsby dunque rientrerà in anticipo a Genova per mettersi a disposizione alla ripresa degli allenamenti. Tragitto contrario invece per Kristoffer Askildsen, che è stato convocato dalla nazionale maggiore per l’ultima gara in programma, quella con l’Austria di mercoledì sera.

Polonia. Dura battuta d’arresto per la Polonia, che in un sol colpo perde partita e testa del Gruppo 1 di Lega A della Nations League. Bartosz Bereszynski e compagni escono infatti battuti dal confronto con l’Italia, che a Reggio Emilia si è imposta grazie alle reti di Jorginho su rigore (27′) e di Berardi (83′), con gli ospiti ormai ridotti in dieci dal doppio giallo di Goralski (77′). Per il terzino 90 minuti e la speranza ancora viva di raggiungere la Final Four in caso di successo con l’Olanda e contemporanea caduta degli Azzurri in Bosnia. Mercoledì sera, dopo l’ultimo turno, il verdetto definitivo.

Repubblica Ceca. Sorride Jakub Jankto. La Repubblica Ceca stende Israele per 1-0 (7′ Darida) e continua a credere in una promozione nella Lega A di Nations League. A Praga il centrocampista è stato inserito nella formazione iniziale, venendo sostituito all’82’.

Svezia. Primo successo in questa edizione per la Svezia di Albin Ekdal, che a Solna ha avuto la meglio della Croazia, ora agganciata in classifica a quota 3. Decisivi i gol di Kulusevski (36′) e Danielson (47′), che è stato anche autore dell’autogol che ha rischiato di riaprire la partita all’81’. Il nostro regista è rimasto in campo per l’intera gara, rimediando anche un giallo che gli farà saltare per squalifica la sfida in programma domani, martedì, a Parigi con la Francia.

Giappone. Successo per 1-0 (61′ rigore di Minamino) nell’amichevole con Panama per il Giappone di capitan Maya Yoshida. A Graz, in Austria, il difensore – titolare e in campo per l’intero arco dell’incontro – ha guidato i suoi compagni al successo, sfiorando anche il gol nei minuti conclusivi dell’incontro. Martedì sera, sempre all'”UPC Arena”, è in programma un nuovo test con il Messico.

altre news

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.