Bertolacci: «Devo dire grazie a tutti, la Serie A mi è mancata. Ho voglia di rivincita»

Quando al 73′ i crampi gli hanno ricordato che non giocava una partita di Serie A da 518 giorni, Andrea Bertolacci ha dovuto alzare bandiera bianca. Ma dopo che Partita. Con la ‘P’ maiuscola. Uscire tra gli applausi alla prima con la nuova maglia non è cosa da poco. «Devo dire un grazie, veramente – ammette candidamente il numero 91 -. Non me lo aspettavo proprio un ritorno così. Vorrei solo essere giudicato in campo, ecco tutto. Questo, sia a livello personale che non, deve primo segnale di una lunga striscia».

Spirito. Il centrocampista, alla presenza numero 201 in campionato, commenta così il suo ritorno al grande calcio e lo 0-0 con la Roma: «Ho una grande voglia di rivalsa, ho voglia di aiutare questo gruppo. C’è fiducia da parte mia. Sono contento per i sacrifici che ho fatto per essere pronto. Devo dire di aver avuto sensazioni positive. Mi mancava la Serie A, avevo voglia di non far sfuggire l’occasione. È un punto di partenza, per me e per la squadra. Con lo spirito visto contro la Roma possiamo risalire».

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.