Football Data: Okaka ed Eder riportano la Samp ai tempi dei ‘Gemelli del Gol’

Come riporta Football Data, agenzia leader nel campo delle statistiche calcistiche, la Nazionale azzurra torna a vestirsi di blucerchiato. Dopo la rete di Stefano Okaka che ha chiuso proprio a Genova il 2014 della selezione di Antonio Conte (Italia-Albania 1-0), il 2015 è stato infatti inaugurato dal gol di Eder Citadin Martins, che sabato sera ha salvato l’Italia dal k.o. a Sofia, determinando il 2-2 finale in terra bulgara. Due gare azzurre, due marcatori diversi – in sequenza – che indossano maglia blubiancorossonerabiancoblu.

Gemelli. Per rivedere una doppietta simile bisogna tornare indietro fino agli Europei di Germania ’88, quasi 27 anni fa, quando Roberto Mancini firmò l’1-1 contro i padroni di casa e quattro giorni più tardi Vialli siglò il gol vittoria nell’1-0 sulla Spagna. Se invece vogliamo trovare due reti consecutive di un calciatore della Sampdoria con la casacca dell’Italia bisogna risalire al settembre 2010, quando Antonio Cassano andò in rete in Estonia (vittoria per 2-1 per gli uomini di Cesare Prandelli) e quattro giorni dopo a Firenze, nell’agevole successo azzurro per 5-0 contro le Isole Fær Øer.

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.