Il presidente Ferrero deluso: «A bocce ferme troveremo una soluzione»

La Sampdoria cade anche a Verona. Massimo Ferrero è scuro in volto ma prova ad analizzare il momento negativo senza perdere calma e lucidità. «Mai avrei pensato di trovarmi in questa situazione ma il campionato è ancora lungo – dichiara il presidente al media ufficiale -. A caldo si possono dire cose sbagliate: ovviamente non siamo felici, adesso dobbiamo esaminare la situazione e trovare la migliore soluzione».

Priorità. «Tutti siamo in discussione: abbiamo visto questa partita, siamo stati poco incisivi. Adesso a bocce ferme faremo una disamina di quello che è accaduto al fine di trovare la miglior soluzione per il bene della Sampdoria – conclude -. Di Francesco è un grand’uomo, una persona per bene: non so se rimarrà o meno ma alla fine del campionato mancano 31 partite e quel che mi interessa, ripeto, è il bene della Sampdoria».

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.