Live su Instagram, Verón non dimentica: «La Samp è nel mio cuore»

«Ogni volta che parlo con i miei figli, con gli amici e i ragazzi giovani che giocano a calcio, racconto sempre della Sampdoria. È nel mio cuore». Juan Sebastián Verón non dimentica, non può dimenticare. La Samp è stata la sua prima casa europea, il trampolino di lancio per una carriera ricca di successi. Genova gli è rimasta dentro e non ha perso occasione per ribadirlo nel corso del live sull’account Instagram ufficiale blucerchiato.

Famiglia. «Nel ’96 non sapevo quasi nulla di quella squadra che mi aveva comprato – ha raccontato l’argentino in collegamento da La Plata con Tommaso Turci, giornalista di DAZN -, sono partito al buio e ho trovato una famiglia, un ambiente ideale per crescere. I tifosi? Ho un ricordo bellissimo del pubblico e della città. Spero sia lo stesso per loro».

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.