U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Colley: «Debutto, vittoria e porta inviolata: che bel Natale»

News

Colley: «Debutto, vittoria e porta inviolata: che bel Natale»

Prima volta in Serie A da titolare a Marassi. Tre punti e porta inviolata: che Natale per Omar Colley. «Vincere con il ChievoVerona era veramente importante – racconta il difensore del Gambia -, perché con questa vittoria abbiamo scalato la classifica. In più abbiamo fatto ai tifosi il regalo più bello che si potesse: tre punti e neanche un gol subito. Personalmente è stata una giornata importante, il mio esordio qui in campionato, e sono felice per come è andata».

Mentore. Il Chievo è stato un osso duro, però. «Sappiamo che sono una squadra forte, con tanti giocatori d’esperienza – continua -, quindi ci aspettavamo una partita dura. Serviva pazienza e l’abbiamo avuta». La maglia da titolare è qualcosa che fa sempre piacere. «Ho apprezzato moltissimo che il mister mi abbia dato una chance oggi – va avanti -, Giampaolo non è un allenatore come gli altri. È un mentore, mi sta insegnando tante cose. Tonelli e Andersen? Lorenzo ha tanta esperienza, Joachim è davvero molto forte. Sto imparando molto da loro, ma questo non vuole dire che non sia pronto per giocare. La Juventus? Fortissimi, ma noi siamo la Sampdoria».

altre news

Mini Abbonamento Promo