U.C. Sampdoria Sampdoria logo

La notte magica di Russo, il vice che batté l’Inter di Mourinho

News

La notte magica di Russo, il vice che batté l’Inter di Mourinho

«Adesso posso anche morire». Aveva 70 anni suonati ed era fradicio di pioggia, Vittorio Russo, quando pronunciò queste parole. Correva l’anno 2009, 4 marzo. Tredici anni fa. La Sampdoria aveva appena battuto 3-0 l’Inter di Josè Mourinho nell’andata della semifinale di Coppa Italia e il vice di Walter Mazzarri si era tolto un’enorme soddisfazione. «Nei quarti a Udine vincemmo ai rigori ma il mister venne espulso – ricorda l’allenatore triestino, oggi ottantatreenne -. E nella semifinale casalinga con l’Inter toccò a me andare in panchina. Fu una notte magica, meravigliosa. La ricorderò sempre così come il discorso pre-gara di Antonio Cassano negli spogliatoi: disse di seguire me e le mie indicazioni, mi fece venire i brividi e giocò una partita splendida».

altre news

Scopri gli abbonamenti 2022-23